Come Migliorare la Gestione di un Magazzino

Come Migliorare la Gestione di un Magazzino

October 28, 2020 0 By Giovanni

La gestione di un magazzino è certamente il tassello chiave per un’azienda di successo. Riuscire a migliorarne alcuni aspetti risulterà quindi essenziale per puntare sempre più in alto aumentando il numero di clienti.

 

Strategia Logistica di un Magazzino

Ovviamente la gestione di un magazzino varia in base alla grandezza e al numero di ordini che si riceve giornalmente ed in relazione a questo bisognerà valutare la strategia logistica più opportuna.

Se un’azienda riceve giornalmente circa 50 ordini al giorno, si parlerà di piccola logistica: i dipendenti formati per esempio da 5 dipendenti potranno ricoprire diversi ruoli in base alle esigenze e collaborando tra di loro l’organizzazione risulterà molto più semplice.

Se il numero di ordini giornaliero sarà superiore ai 50, allora si parlerà di logistica strutturata: ogni dipendente ricoprirà un ruolo specifico all’interno del magazzino ed andranno rispettate regole ben precise per un’organizzazione ottimale.

La logistica industrializzata viene utilizzata dalle aziende che ricevono più di 1.000 ordini giornalieri. In questo caso si richiederà l’inserimento di macchinari specializzati che andranno ad automatizzare alcuni processi. Infine vi è anche l’outsourcing logistico ovvero l’affidamento del processo logistico a società terze.

Che si tratti di piccola logistica, di logistica strutturata o di logistica industrializzata, è possibile farsi aiutare per la tracciabilità del tutto da sofisticati software. Esistono infatti dei programmi gestionali, come quelli offerti da progettosoftware.net, che consentono di monitorare il tutto, alcuni di questi sono poi specifici per chi possiede un magazzino di ricambi, altri invece dedicati ai gestori di una cooperativa.

 

Ordine e Pulizia del Magazzino

Fondamentale è riuscire ad ottenere un ambiente di lavoro che sia sempre ordinato, quindi il consiglio per migliorare è certamente quello di organizzare tutti i prodotti seguendo una logica che vi porterà ad arrivare al prodotto desiderato nel più breve tempo possibile. Potrai suddividere i prodotti tra: prodotti pesanti e voluminosi, prodotti freschi e prodotti personalizzati.

Procedi anche alla delimitazione delle aree di stoccaggio e di lavoro dividendole in modo da avere un magazzino sempre ben organizzato.

Anche la pulizia è importante, sarà quindi necessario svolgere lavori di pulizia del magazzino in maniera frequente e provvedere nell’immediato alla pulizia di eventuali macchie sul pavimento, come sostanze oleose o acqua, che potrebbero provocare incidenti sul lavoro dei dipendenti.

 

Il ruolo dei dipendenti

Come abbiamo già detto, se il magazzino riceve giornalmente un numero elevato di ordini, è essenziale che ogni collaboratore ricopra un ruolo ben preciso all’interno del magazzino e più sarà l’esperienza nel settore e più aumenterà la velocità con cui svolgere la mansione. Potrai far ricoprire ai dipendenti il ruolo per la quale riteniate siano più portati suddividendoli per tutte le aree del magazzino.

Per essere certi di aver fatto la scelta giusta è importante effettuare controlli periodici di supervisione e accertarsi che ogni dipendente sia contento della propria mansione, risolvendo eventuali problemi che potrebbe lamentare.

 

Controllo Qualità dei Prodotti

La soddisfazione del cliente è quello a cui tutti puntano perciò evitare che prodotti possano arrivare errati o rovinati sarà importante per la crescita del magazzino.

Per evitare che questo accada dovrai eseguire controlli di qualità ad ogni processo importante del percorso logistico: all’arrivo dei prodotti, al picking, durante la fase di imballaggio e durante la fase di spedizione.

Ma purtroppo l’errore può capitare, ed è quindi fondamentale riuscire a risolvere il problema dei clienti nel più breve tempo possibile e soprattutto puntando alla loro piena soddisfazione.