Instagram per il business: come utilizzarlo al meglio

Instagram per il business: come utilizzarlo al meglio

June 15, 2021 0 By Sylvia Allegri

Instagram per il business è una risorsa di assoluto rilievo per chiunque voglia guadagnare con questo social network. Circa nove utenti su dieci seguono un profilo business, considerato come un vero e proprio lasciapassare per il successo. È possibile notare, dunque, quanto Instagram abbia acquisito un potere fuori dal comune, diventando una applicazione di digital marketing perfetta per aziende e liberi professionisti di qualsiasi dimensione. Ecco, quindi, come sfruttare al meglio uno strumento così straordinario.

Instagram per il business, come creare un account

Per utilizzare Instagram per il business nel modo migliore, bisogna ovviamente partire dalla creazione di un account. A prima vista, le differenze tra un profilo aziendale e uno privato sono molto labili, ma in realtà c’è tanto da sapere a riguardo. Un account business può inserire informazioni importanti, quali la sede fisica, l’indirizzo email, il numero di telefono, il sito Internet e l’etichetta che definisce il tipo di business.

Al tempo stesso, un accorgimento del genere consente di accedere a dashboard e metriche, oltre ad avere a disposizione vari strumenti di sponsorizzazione. Chi ha intenzione di vendere può usufruire della sezione Shopping, così come può monitorare le visualizzazioni, le impressioni e i clic ricevuti dal proprio account. Non serve una quantità minima di followers per diventare utente con Instagram per il business, che si rivela come un profilo aperto a tutti.

Come sponsorizzare la propria azienda

Chi accede a Instagram per il business lo fa con l’obiettivo principale di sponsorizzare la propria attività. Tuttavia, bisogna ricordare quanto sia difficile un settore del genere, con sempre più aziende che pubblicano post a volontà senza alcuna sosta. Di conseguenza, un post fatto bene non è sufficiente per conseguire risultati positivi in automatico. In ogni caso, i post sponsorizzati possono fare la differenza e consentono di distinguersi rispetto a competitors molto agguerriti.

Gli annunci Instagram sono una soluzione ideale per aziende di piccole dimensioni che non possono permettersi budget elevati. Prima di realizzare la propria campagna, è consigliabile effettuare alcuni test pratici per verificare la loro efficacia organica. Quindi, una volta accertato il coinvolgimento di una vasta cerchia di utenti, è possibile muoversi con una certa tranquillità e fare in modo che un’azienda possa crescere in misura esponenziale.

Come utilizzare Stories e hashtag

Cosa altro fare grazie a Instagram per il business? Il noto social network riservato alla pubblicazione di foto e video mette a disposizione altre funzionalità molto rilevanti. Un chiaro esempio è rappresentato dalle Stories, che consentono di condividere contenuti che restano attivi per solo 24 ore. A tal proposito, è consigliabile puntare in maniera intensiva su elementi visivi a discapito dei testi, oltre a pubblicare più video che foto e a mettere in evidenza Stories originali.

Inoltre, un ruolo di primo piano viene assunto dalla scelta degli hashtag. Questi ultimi, se scelti tramite metodi adatti, possono consentire a una realtà aziendale di risultare molto più facile da riconoscere e trovare. Bisogna dare un’occhiata alla concorrenza per trovare hashtag rilevanti e aggiungerli al proprio post su Instagram per il business. Infine, è essenziale interagire con gli utenti e farli sentire parte integrante di un vero e proprio progetto web.

Da semplice social network dove pubblicare fotografie e brevi pensieri, Instagram è diventato a tutti gli effetti una vera e propria vetrina che le aziende possono utilizzare per promuovere i propri servizi e/o prodotti. Canale da non sottovalutare anche per gli addetti stampa, che grazie ad un utilizzo ponderato di immagini e frasi, possono ottenere un seguito davvero impressionante di pubblico in ogni settore. Cosa, che al momento dello sbarco in Italia di questo social network, nessuno avrebbe mai preso in considerazione.