Soppalchi industriali: caratteristiche e guida alla progettazione

Soppalchi industriali: caratteristiche e guida alla progettazione

February 28, 2018 0 By Sylvia Allegri

Chi fa impresa sa che tra i fattori di maggiore impatto sulla gestione ordinaria ci sono la gestione e l’uso degli spazi, intesi sia come luogo di produzione, di magazzino o di rappresentanza. Molto spesso questi spazi devono per necessità essere ampliati ma non sempre per farlo è necessario acquisire a vario titolo ulteriori locali d’impresa.

La soluzione ideale, sicura e razionale per ampliare le superfici calpestabili, è quella del soppalco industriale. La necessità può derivare dall’esigenza di accrescere gli spazi destinati allo stoccaggio delle merci, al bisogno di far entrare nuovi macchinari per la produzione o ad una più ottimale disposizione dei luoghi destinati al lavoro in azienda.

Qualunque sia il motivo, il mercato offre oggi la risposta più sostenibile e vantaggiosa grazie all’evoluzione acquisita nel tempo, dalla progettazione di soppalchi industriali resi sempre più sicuri ed efficienti.

Una soluzione che fra gli altri aspetti offre anche il vantaggio di essere adattabile non solo agli spazi ma anche alle esigenze del momento. I soppalchi sono infatti montabili e smontabili in base alle necessità contestuali e consentono pertanto una gestione flessibile e quindi più profittevole degli spazi aziendali.

Sul mercato sono disponibili diverse versioni e adatte alle esigenze più varie. Quando si parla di soppalchi industriali la tipologia più usata è quella di sistemi modulari. Sistemi cioè che vengono allestiti secondo le richieste di spazio e peso di cui necessitano le aziende.

Esistono diverse tipologie di soppalchi e rispondono a diversi scopi per cui possono essere installati. Quando si parla di soppalchi industriali si parla esclusivamente di soppalchi con struttura in metallo o in muratura.

Ognuna di queste tipologie porta con sé vantaggi e aspetti su cui fare un’attenta riflessione. Le strutture in muratura sono decisamente molto solide ma richiedono tempi di realizzazione maggiori – trattandosi di vere e proprie opere edili – nonchè un piu oculato calcolo del peso.

Il loro maggior peso specifico infatti determina un onere superiore a carico dell’intero edificio a cui andrà sommato ovviamente il carico delle merci o dei beni che lo stesso dovrà andare a sopportare. Sono inoltre strutture fisse che non possono essere modificate se non con radicali modifiche strutturali.

Decisamente più pratiche sotto un profilo sia economico che di utilizzo, le strutture in metallo che consentono fasi di montaggio molto più rapide e un più alto livello di praticità vista la maggiore flessibilità di adattamento nel tempo.

Il primo requisito per consentire l’installazione di soppalchi è l’esistenza di ambienti con soffitti di altezza medio alta. Non va infatti trascurato che il soppalco costituisce un elemento di razionalizzazione degli spazi soltanto nella misura in cui non costituisce un limite per l’ambiente esistente e può comunque svolgere pienamente le funzioni per cui è installato.

E chiaro infatti che i soppalchi industriali – anche quelli in metallo – per quanto siano flessibili, debbono sempre sottostare alle norme vigenti in materia di sicurezza e salubrità dei luoghi di lavoro.

Altro aspetto da tenere in considerazione è la necessità che queste strutture -anche quelle in metallo – vengano progettate e montate da personale professionista del settore.

Si tratta infatti di opere comunque dotate di un peso specifico non indifferente. Con personale esperto bisognerà concordare la fattibilità del montaggio in relazione all’ambiente in cui la struttura andrà ad inserirsi nonché rispetto ai livelli di carico di cui la struttura dovrà farsi carico.

La scelta di un soppalco, soprattutto quelli di tipo modulare, può davvero rappresentare un valore aggiunto per un’attività imprenditoriale, perché con un minimo investimento garantisce notevoli ricadute in termini di miglior uso delle infrastrutture esistenti e una più efficace gestione del patrimonio aziendale. Per ulteriori informazioni e riferimenti su Roma, è possibile visitare il sito Scaffalaturemetallicheroma.it.