Come conquistare una ragazza in 3 mosse

Come conquistare una ragazza in 3 mosse

February 8, 2021 0 By Eleonora

Conquistare una ragazza con successo può sembrare un’impresa difficile e in alcuni casi lo è davvero: non tutti infatti conoscono l’arte della seduzione e le sue tecniche, molti uomini spesso commettono errori grossolani che non fanno altro che allontanare la donna a cui sono interessati.
L’arte della seduzione non è un processo facile per tutti e soprattutto non può essere applicata sempre allo stesso modo, perché ognuno è diverso, ognuno di noi ha il proprio carattere e il corteggiamento non può essere fatto per tutti allo stesso modo.
Ci sono però delle tecniche basilari che si possono attuare per corteggiare e conquistare una donna, ma bisogna sapere bene quando è il caso di usarle o quando modificarle per adattarla alla persona che si ha di fronte.
Sicuramente bisogna munirsi di pazienza e avere la giusta dose di tatto: non si tratta di formule magiche per far gettare una donna ai piedi di un uomo, ma di consigli per saper utilizzare i giusti accorgimenti ed imparare ad avere un approccio adeguato durante il corteggiamento, il quale non deve essere aggressivo o invasivo.

Come conquistare una ragazza: 3 mosse vincenti

Si tende spesso a pensare che conquistare una donna richieda doti innate.
In realtà non è sempre così, la seduzione infatti è un’arte che si può imparare con il tempo e con impegno, affinando man mano le tecniche di corteggiamento e seduzione.
Scopriamo insieme 3 mosse fondamentali per conquistare e sedurre una ragazza con successo.

1. Sii gentile e premuroso

Inizia una prima conversazione in modo tranquillo, una chiacchierata leggera e simpatica per rompere il ghiaccio.
Sin dal primo approccio, è estremamente fondamentale mostrarti gentile: non agire frettolosamente ma instaura un contatto verbale in modo tranquillo ed educato, perché questa prima fase è tra le più importanti per fare colpo. La gentilezza è una qualità che le donne apprezzano molto. Sapere che si ha di fronte un uomo attento e premuroso è fondamentale. Inoltre, sii disponibile alla battuta durante la conversazione mostrando una buona dose di simpatia, ma senza esagerare. Bisogna saper distinguere quando è il momento di scherzare e quando invece è meno opportuno. La simpatia è un’ottima caratteristica che agevola l’eventuale imbarazzo del primo approccio e fa sì che la ragazza si senta più a suo agio nell’aprirsi.
Durante il primo appuntamento, per esempio, mostrati premuroso nei suoi confronti: riponi piccole e semplici attenzioni verso di lei che le facciano pensare “che gentile, nessuno lo aveva mai fatto per me”. Falla accomodare, aprile la portiera dell’auto, quando camminate fa sì che sia tu quello più vicino alla strada ecc.

2. Non essere ossessivo e punta sulla naturalezza

Una delle cose che vanno evitate, specialmente durante i primi approcci, è quella di mettere la donna in questione eccessivamente sul piedistallo riempiendola in continuazione di complimenti: le parole vanno misurate, non bisogna essere esageratamente ossessivi e pressanti perché altrimenti risulterete pesanti, noioso e soprattutto opportunisti. Questi atteggiamenti solitamente fanno allontanare le ragazze, e così finirai per essere considerato il solito uomo ruffiano che fa così con tutte.
Sarebbe meglio, piuttosto, puntare sulla naturalezza: parla di ciò che avete in comune, di come vi siete incontrati, o se vuoi farle un complimento riferisciti ad una sua caratteristica particolare. Questa tipologia di comportamento sarà sicuramente più apprezzata e aumenterà le probabilità di continuare con la conoscenza.

3. Cerca di connetterti con lei a livello emotivo

Quando conversi con la ragazza che ti interessa, cerca di creare una connessione emotiva con lei: prova a captare quali sono gli argomenti che le stanno più a cuore e che scatenano in lei una reazione emotiva (famiglia, amici, interessi, passioni ecc.), poi vai dritto in quella direzione. Lasciala parlare ed aprirsi con te, senza interromperla spesso per parlare di te ma prendendoti il tempo per ascoltarla, e senza porre eccessivamente delle domande solo per farle vedere che sei interessato, altrimenti risulterà più difficile rimanere “connessi” emotivamente, lei potrebbe sentirsi sotto interrogatorio. Porta la conversazione su argomenti che la fanno sentire a suo agio con te. Questo atteggiamento è molto utile se sei davvero interessato a conquistare una ragazza.
Il legame emotivo si costruisce piano piano, e puoi farlo anche parlando apertamente dei tuoi pensieri, di ciò che vuoi o ciò che ti piace fare. Comunicare i propri interessi e le proprie emozioni è il primo passo per creare complicità.