Business e pubblicità, perché investire sul web

Business e pubblicità, perché investire sul web

May 4, 2017 0 By Sylvia Allegri

Investire sul web oggi come oggi, è uno dei modi per poter iniziare ad avviare il proprio business. Ma se fino a ieri il tipo di comunicazione era solo “fisica”, oggi è fondamentale non trascurare quella digitale. Attenzione però, non significa che l’una escluda l’altra, al contrario, un’azione mirata e sinergica di queste due componenti può essere la mossa vincente per immettere sul mercato un nuovo business o rilanciarne uno avviato da tempo e che non sta ottenendo più i risultati di una volta. Quindi non rinunciamo ai totem pubblicitari e alle promoter in store, per esempio, ma uniamo questi due tipi di comunicazione con quelli digitali, facendo quindi un’attività di cross media marketing.

La pubblicità sul web inizia dal sito

Se hai un prodotto o un marchio da lanciare o rilanciare sul mercato non può mancarti un sito aziendale o un e-commerce. Si parte proprio da qui. Ma un sito non è che il punto di partenza, appunto. Una condizione fondamentale è anche che il sito sia ottimizzato, perché avere una bella vetrina è importante, ma se la tua vetrina si trova in mezzo al deserto non la vedrà nessuno, a meno che la gente, gli utenti, non sappiano dove si trova. E per questo è importante fare un buon lavoro di ottimizzazione, in modo che chi ti cerca, o cerca i prodotti che tu vendi, possa trovarti subito. Una buona promozione inizia proprio da qui. Quanto ti costa? Dipende da quello che ti serve e da chi ti fa il lavoro. Pensa che se tuo cugino te lo fa gratis, ma non è il suo lavoro, potresti non ottenere i risultati che cerchi.

Se fai branding migliori il tuo business

pubblicità offlineUn ulteriore passo è quello di fare branding. Devi costruire la reputazione della tua azienda e questo puoi farlo tanto online quanto offline. Online devi crearti una pagina sui principali social e iniziare a invitare i tuoi clienti a lasciare dei feedback. Offline puoi incentivare il passaparola, magari con delle offerte speciali come “porta un amico”, offrendo così degli sconti o gadget, insomma, qualcosa che possa attirare il tuo target. Per comunicare questo tipo di evento puoi contare tanto sul web quanto sui canali tradizionali, quindi cartaceo, con stampa di volantini o vele o totem.

Se i clienti non vengono da te vai tu a prenderli

Infine un modo per pubblicizzare il tuo business e acquisire clienti senza faticare è quello di costruire un bel funnel di vendita adatto al servizio o prodotto che vendi. Un funnel è un imbuto dentro il quale il tuo potenziale cliente entra spontaneamente. Una volta entrato, un bravo marketer riesce a “scaldarlo” cioè a far crescere in lui l’interesse per i tuoi prodotti. Un buon funnel significa avere almeno una buona percentuale di clienti assicurata.