Haccp online: dove trovare un corso completo

Haccp online: dove trovare un corso completo

May 10, 2021 0 By Sylvia Allegri

L’obiettivo dell’HACCP è ridurre al minimo i rischi associati agli agenti biologici, chimici e fisici. Si tratta, quindi, di un piano finalizzato più alla prevenzione che alla rilevazione stessa.

HACCP o Hazard Analysis and Critical Control Points è un sistema di gestione che affronta la sicurezza alimentare a livello globale. Viene utilizzato per identificare, analizzare e controllare i rischi fisici, chimici, biologici e radiologici associati ai processi di produzione di alimenti e / o bevande. Nell’analisi vengono applicati sia l’analisi della produzione delle materie prime che quella relativa al consumo del prodotto finito, passando per tutte le fasi del processo produttivo e distributivo.

L’HACCP è obbligatorio per le industrie dedicate alla produzione alimentare, per le aziende che producono input a contatto con gli alimenti e per le organizzazioni dell’industria farmaceutica. Questo comprende più agenti, industrie, produttori e distributori.

Piattaforme come Alteredu offrono dei Corsi di haccp online che ti consentiranno di formarti nel campo della sicurezza e igiene alimentare, ottenendo attestati validi e riconosciuti in tutta UE per lavorare sia in Italia che all’estero.
Questi Corsi Online di Haccp sono l’ideale per chi vuole trovare impiego oppure lavora già in bar, ristoranti, pizzerie, supermercati, macellerie, pescherie, panetterie, hotel e vuole ottenere questa specializzazione comodamente da casa con pochi sforzi e una spesa irrisoria.

Haccp Online: la nascita

Nel 1959 i pionieri in questo campo erano rappresentati dalla compagnia di Pillsbury, dall’esercito degli Stati Uniti e dalla NASA e il concetto HACCP viene portato avanti per produrre cibo sicuro per il programma speciale degli Stati Uniti.

La NASA voleva avere un programma per garantire la sicurezza del cibo che gli astronauti mangiavano nello spazio. La Pillsbury Company ha introdotto e adottato l’HACCP come sistema in grado di fornire garanzie sugli alimenti.

Il sistema sottolinea la necessità di controllare il processo dall’inizio della filiera produttiva, ricorrendo al controllo degli operatori e a tecniche di sorveglianza continua dei punti critici di controllo.

Nel 1971 l’azienda di Pillsbury ha svelato il concetto HACCP alla conferenza nazionale sulla protezione alimentare dove ha spiegato i 3 principi di base del sistema:

  • Identificare i pericoli
  • Determinare i punti critici di controllo
  • Stabilire sistemi di monitoraggio

Negli anni ’80 la metodologia HACCP è stata adottata dalle grandi aziende produttrici di alimenti. Nel 1988 molte aziende raccomandarono l’applicazione dell’HACCP per la gestione della sicurezza, tra le quali si segnalano la commissione internazionale per la definizione delle caratteristiche microbiologiche degli alimenti e l’Associazione Internazionale del Latte, Alimenti e Sanitari Ambientali (IAMFES).

Nel 1993 è stata riconosciuta l’importanza dell’HACCP nel controllo degli alimenti. Durante la ventesima sessione della commissione del Codex Alimentarius, tenutasi a Ginevra, in Svizzera, sono state approvate le linee guida da applicare nel sistema. La commissione è stata informata che la bozza era stata rivista sui principi generali di igiene alimentare e incorporava anche la metodologia HACCP.

Nel 2005 è stato emesso lo standard ISO 22000, che stabilisce un Sistema di Gestione della Sicurezza Alimentare basato sulla ISO 9001 e il sistema HACCP. ISO 22000 è uno standard accettato in tutto il mondo e costituisce il base di un certificato di sicurezza alimentare. È applicabile principalmente dalle aziende coinvolte in una o più parti della filiera alimentare: produttori di mangimi, agricoltori, allevatori, produttori di materie prime per uso alimentare, ecc. Allo stesso modo, include anche altre organizzazioni che sono indirettamente coinvolte nella catena alimentare, come fornitori di attrezzature, coloro che trattano detergenti, contenitori e materiale di imballaggio, nonché produttori di qualsiasi altro materiale che venga a contatto con il cibo. E ovviamente coloro che lavorano in un pub, ristorante, supermercati ecc..

Oggi, è diventato molto comune ottenerlo anche l’haccp online tramite una serie di lezioni finalizzate all’ottenimento dello stesso. Dalla nascita ad oggi parecchie cose sono radicalmente cambiate.

Oggi, per maneggiare qualunque tipo di alimento, è necessario possedere questa certificazione ma per fortuna potrete ottenerla comodamente dal divano di casa con uno sforzo minimo sia di tempo che di denaro.